Simeone, ci risiamo! I gol arrivano ancora col contagocce. Come gestirlo al fantacalcio?

Si sta ripetendo il copione visto nella passata stagione: i gol scarseggiano e fioccano le prestazioni inconcludenti. Il Cholito ci ha abituato a questo spettacolo, a questa attesa quasi snervante per una rete liberatoria.

L’inizio sembrava incoraggiante con la rete al debutto contro il Chievo ma l’attaccante argentino ha ripreso a sfornare prove sottotono. C’è stato un timido risveglio con la Sampdoria per poi ripiombare nel buio profondo. Manca ancora qualcosa per diventare un bomber devastante, una punta fredda e spietata: Pioli lo sprona costantemente ottenendo, per ora, scarsi risultati.

Nonostante le lunghe pause, un buon score di gol lo ha realizzato nello scorso campionato (13 reti) giovando quei fantallanatori che lo hanno preso nel momento in cui segnava con una buona regolarità. Simeone è uno degli attaccanti più scambiati proprio per questo motivo: cercare di acquistarlo nella speranza che si sblocchi.

Il marchio del giocatore pluriscambiato difficilmente se lo toglierà visti gli alti e bassi del Cholito. Potete dare fiducia al ragazzo aspettando l’apertura del suo vaso di Pandora oppure ottenere un attaccante dal rendimento costante.