Roma, Di Francesco: “Pastore non convocato. Juan Jesus e Schick giocano sicuro”

Twitter: @OfficialAsRoma

La Roma cerca i tre punti in campionato per rilanciare le proprie ambizioni, appannate un po’ da un ultimo periodo non proprie felice in territorio amico. Eh sì perché in coppa è tutta un’altra cosa. L’avversario di giornata, però, non è dei più semplici: la Sampdoria di Giampaolo. Di Francesco, nella consueta conferenza stampa di vigilia, ha presentato il match e spiegato la condizione psico.fisica della Roma. Ecco le sue parole.

Roma, Di Francesco: “Juan Jesus gioca. Schick? Sicuramente sarà della partita”

Sulla possibilità di un po’ di turnover tra le fila della Roma Di Francesco è stato chiaro:

Qualcosa cambieremo e valuterò anche in base all’ultimo allenamento. Alcuni giocatori hanno fatto molte partite e vedremo la loro condizione. La voglia di cambiare tanto non c’è ma ci sono delle esigenze fisiche che sono importanti

Sulle condizioni degli acciaccati e chi potrà giocare domani:

Scihick? Potrebbe anche giocare insieme a Dzeko. Sicuramente lui ci sarà, vedrò se farlo giocare con Edin. Kluivert? Ha le capacità, se riesce ad alternare i movimenti può essere importante. Nelle scelte finali l’altro giorno ha fatto bene, ma deve ancora crescere. Deve scherzare meno in campo. Pastore? Non sarà convocato. Cercherò di recuperarlo per la prossima giornata. A Mosca è andato in tribuna perché non stava bene, nessuno ha il posto assicurato qui. Quando ritroverà condizione fisica sarà importante per noi.

Su Juan Jesus:

Potrebbe giocare di nuovo. E’ in ottima condizione, nelle partite in cui l’ho schierato mi ha dato sempre risposte importanti.