“Ovazioni e Fischioni” i migliori e i peggiori di Udinese-Sassuolo e Spal-Juventus

UDINESE-SASSUOLO

 

La macchina friulana non vuole accennare a muoversi. Da 5 turni è ferma al palo in attesa che qualcuno la traini. Senza Lasagna, l’Udinese non sa più segnare collezionando così solo sconfitte i quali non hanno provocato grossi mutamenti di classifica ma Oddo non è per niente soddisfatto. Il Sassuolo può respirare a pieni polmoni dopo questa vittoria preziosa. Politano è l’uomo della provvidenza neroverde: mette lo zampino sia sul primo gol, da un suo corner è nato l’autogol di Adnan, che sul secondo servendo un assist preciso per Sensi. Questi 3 punti possono diventare quelli della svolta per la squadra di Iachini, quelli per staccarsi una volta per tutte dalla zona retrocessione mentre per l’Udinese, è giunta l’ora di darsi una svegliata.

 

UDINESE

OVAZIONI per De Paul: mette un po’ del suo genio per sbrogliare la matassa Sassuolo. Non riesce nell’impresa ma è stato l’unico a provarci.

FISCHIONI per Jankto: involuzione preoccupante per il centrocampo ceco. Gara anonima la sua e ha delle responsabilità sul secondo gol emiliano.

 

SASSUOLO

OVAZIONI per Politano: porta avanti il carrozzone Sassuolo con una prestazione sontuosa. Non segna ma fa segnare oppure costringe i difensori friulani a compiere autogol. Good job, Matteo!

FISCHIONI per nessuno

 

 

SPAL-JUVENTUS

 

Partita eroica della Spal. 11 leoni sono scesi in campo per difendere l’onore spallino e sono riusciti nell’impresa bloccando sullo 0-0 la corazzata Juventus con una prova difensiva formidabile. Tanto di cappello per Semplici e per la sua retroguardia che è stata da premio Oscar. I ragazzi di Allegri sono incappati in una serata “no” dove tutto è andato storto. La palla non ne voleva sapere di entrare in porta e così la corsa scudetto torna ad essere interessante con il Napoli che ha la possibilità di portarsi a -2.

 

SPAL

OVAZIONI per difesa Spal: il trio Cionek-Vicari-Felipe è stato impeccabile. Non hanno sbagliato nulla annullando 2 pezzi da novanta come Higuain e Dybala.

FISCHIONI per nessuno

JUVENTUS

OVAZIONI per Chiellini: solita prova difensiva perfetta e senza sbavature. Peccato per l’infortunio a fine gara.

FISCHIONI per Higuain: dal rigore fallito contro l’Udinese alla prova scialba di Ferrara. Solo un momento “no” o c’è dell’altro? Lo scopriremo nelle prossime giornate.