“IN & OUT” chi schierare e chi no. PORTIERI

DA SCHIERARE

  • PERIN: sta per arrivare la prima da titolare per l’ex Genoa. L’impegno è abbastanza agevole ma non bisogna sottovalutare un Bologna galvanizzato.

  • CRAGNO: la Sampdoria è un avversario tosto da affrontare. Il portiere sardo lo sa benissimo e renderà la vita difficile al duo blucerchiato Quagliarella-Defrel

  • GOLLINI: ha scalzato dalle gerarchie Berisha offrendo prestazioni più che convincenti. Gasperini ormai gli ha affidato la porta orobica e si sente un gigante. Il Torino troverà un osso duro in Gollini

DA NON SCHIERARE

  • SEPE: fino a qualche mese fa, era una semplice riserva del Napoli. Adesso tornerà al San Paolo come avversario. Un po’ di emozione l’avvertirà e questo può giocargli un brutto scherzo.

  • SORRENTINO: il Genoa, al Marassi, diventa una macchina da guerra capace di affondare l’avversario in pochi minuti. Sorrentino rischia di rimanere schiacciato dalla potenza di Piatek.

  • TERRACCIANO: il Milan vuole tornare alla vittoria e ha già messo nel mirino l’Empoli. Per Terracciano, si preannuncia un giovedì sera di terrore.