Fantacalcio 2018/19! Alla scoperta di…. Justin Kluivert

Tale padre, tale figlio… quasi. Patrick Kluivert era un bomber di razza che al Milan non ha vissuto un periodo positivo mentre Justin è un esterno offensivo, approdato nella Capitale, per crescere e diventare un top player (vedi Salah).

Il giovane Kluivert è cresciuto nel florido settore giovanile dell’Ajax capace di sfornare talenti con una costanza impressionante. E’ entrato in prima squadra a 17 anni diventando un titolarissimo a 18. Si può definire un’ala moderna che bada al sodo: niente mille dribbling per arrivare al tiro, ne basta uno per seminare l’avversario di turno.

Rapidità e concretezza, 2 aspetti che non sono passati inosservati alla Roma la quale ha deciso di puntare su questo promettente ragazzo. Per ingranare nel calcio italiano, dovrà migliorare e molto, non sarà una strada semplice ma Di Francesco è il tecnico giusto al momento giusto per la carriera di Kluivert: sa quali tasti bisogna toccare per renderlo al massimo e quando lanciarlo. Con Under ha agito allo stesso modo e ha raccolto ottimi risultati nel girone di ritorno.

MOMENTO FANTACALCIO: non vi aspettate un’esplosione immediata di Kluivert. Se volete puntare sul talento orange, dovrete avere pazienza. Il tecnico giallorosso lo schiererà col contagocce inizialmente per poi, man mano, aumentare il minutaggio se riceverà risposte importanti dal calciatore durante gli allenamenti e le sedute tattiche. Consigliamo di prenderlo insieme a Under.