Calciomercato: Milan, che ne sarà di Bonucci?

Il capitano cedibile. Può definirsi così Leonardo Bonucci che non vorrebbe abbandonare la nave rossonera ma se dovesse arrivare l’offerta giusta, il Milan non si opporrà.

Il bisogno urgente di liquidità spingerà la compagine meneghina a rinunciare a uno dei simboli della campagna acquisti faraonica della passata stagione. Non mancano gli estimatori: dal Manchester City di Guardiola al PSG di Buffon il quale proverà a convincere il centrale difensivo a trasferirsi a Parigi.

Vige una situazione paradossale vista l’importanza di Bonucci nello scacchiere di Gattuso: l’elemento imprescindibile di cui disfarsi facilmente, un probabile epilogo che i tifosi rossoneri non digeriranno.